RISTORAMENTO

Camminiamo alzando gli occhi al cielo, perchè l'aiuto ci viene da Colui che ha fatto il cielo e la terra (SALMO 121).

Questo puntinablu nei testi, è un invito a riflettere

Amare la vita

Occorerebbe qui decidere di quale vita ci occupiamo. Certo c'è una necessità irrevocabile che è quella di nutrire il corpo, perchè così è stato ordinato a Adamo " il suolo sarà maledetto per causa tua; ne mangerai il frutto con fatica tutti i giorni della tua vita. 18 Esso ti produrrà spine e triboli, e tu mangerai l'erba dei campi; 19 mangerai il pane col sudore del tuo volto, finché tu ritorni alla terra perché da essa fosti tratto; poiché tu sei polvere, e in polvere ritornerai" (Genesi 3.17-19).
Esiste anche un'altro aspetto della vita, quello dell'interazione fra esseri umani con tutte le implicazioni. Ma ciò che destinato a morire non può essere considerato vita a pieno titolo, ma solo una transizione, un momento di passaggio, un sogno.
C'è infine la vita eterna, quella promessa da Gesù a quelli a cui poco importa del presente se hanno una speranza concreta. Quindi amare la propria vita, per quanto concerne la parola di Gesù, significa amare il dono di Dio, che è appunto la vita eterna. E' di questa vita che desideriamo parlarti per quanto siamo capaci di fare, sperando che la parola di Dio raggiunga il tuo cuore e lo conquisti a se.
Basta poco, basta crederci davvero e il miracolo avverrà anche per te come è avvenuto per altri. La fede è come la forza; ognuno ha la sua per natura, poi, se uno è disposto ad esercitarsi essa crescerà e mostrerà ciò che naturalmente è nascosto agli increduli, ai fiacchi, ai privi di volontà. Tu, che farai?

Se sicuro di volerti bene?

divisorio

Ognuno ha un obiettivo, Dio ha un obiettivo per chiunque crede nel suo Figliuolo, tutto il rimanente sarà annullato.

Caro amico, permettici di attirare la tua attenzione, e sii gentile con te stesso; non impedire alla tua anima di sentire una voce interessata solo al tuo bene. Lo sappiamo anche noi che gli uomini che non hanno l'amore di Dio nel cuore sono egoisti, e lo sono anche se religiosi, ma non siamo qui per parlarti di loro o di noi. Siamo qui per parlarti di Colui che ci ha dato la gioia di vivere e di camminare sulla terra avendo nel cuore la certezza assoluta che Iddio ti ama e ci ama. Certo, tu puoi anche dire il contrario, se guardi le cose e le giudichi per ciò che si vede. Possiamo anche capire che l'uomo che non ha il timore di Dio non può vedere la sua luce, ma nella Sua misericordia Iddio vuole darti la luce che ti permetterà di avere pace, quella che l’uomo lontano da Dio non può avere. Lo sappiamo anche noi che molti sono stanchi delle religioni, fatte dagli uomini. Infatti non ti stiamo chiedendo di credere in nessun uomo sulla terra, ma di considerare l'amore di Dio attraverso il Suo figliuolo Gesù Cristo. E' scritto, è anche provato dal gran numero di persone che lo hanno veramente accettato, che Gesù Cristo è morto per donarci la vita, ossia la gioia di vivere avendo nel cuore la certezza che insieme a Lui, se crediamo, vedremo il nostro Padre celeste, dal quale ogni uomo si è allontanato andando dietro al peccato. Così, caro amico, se hai avuto la pazienza di leggere queste poche righe, la sola cosa che ti chiediamo è di rivolgere con sincerità di cuore la tua preghiera a Dio, chiedendogli di farti vedere la Sua luce, di farti notare che Lui è vivente, e che vive anche nel tuo cuore. Se pregherai con onestà (di cuore), Iddio ti mostrerà il cammino da seguire e si avvererà in te ciò che è (per altro ) scritto nei Prov. 4/18, dove leggiamo:" Il sentiero del giusto è come il sole che spunta, il quale va sempre più risplendendo fino a che diventa chiaro giorno" . Vuoi fare parte di coloro che vedranno la luce di Dio? Bene, se tu lo vuoi con tutto il cuore, considera che oggi ti viene data la possibilità di cominciare a camminare seguendo quella luce. Se tu, nella tua vita hai trovato modo di essere scandalizzato, certo ciò è stato possibile perché essendo senza luce non potevi vedere dove avresti messo il tuo piede, ma ora, il Signore vuole togliere il tuo intoppo e darti la Sua luce, e se tu lo vorrai, se tu ti ami veramente, non privarti del bene che oggi Iddio ti offre con questo piccolo mezzo, con queste poche parole dette col cuore da uomo a uomo. Noi, del resto, siamo qui a testimoniare che Cristo ci ha amati e che ama anche te e, se tu vuoi, sentirai la gioia della Sua vita scaturire nel tuo cuore come una sorgente. Ricorda che la salvezza non è in nessun altro tranne che in Cristo Gesù, il Salvatore del mondo. Oggi Lui ti tende la mano perché vuole mostrarti il Suo amore per te. Accetterai? La benedizione di Dio sia sopra te e la tua famiglia. In Cristo Gesù siamo al tuo servizio,se tu lo vuoi. Ogni ginocchio si piegherà e ogni lingua confesserà, delle creature celesti, terrestri e sotterranee, che Gesù Cristo è il Signore alla gloria di Dio Padre. Filippesi cap. 2

Lasciaci un tuo commento, ci spronerà a servirti ancora
Free Guestbooks by Bravenet.com
Il contenuto di questo sito è di proprietà dell'autore. Può essere usato liberamente citando la fonte.